Progetto IRISINA

Carissimi pazienti,

la Prof.ssa Maria Grano, Professore Ordinario di Istologia ed Embriologia presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Bari -Dipartimento dell’Emergenza e dei Trapianti di Organi (DETO) – da anni conduce ricerche sul metabolismo dell’apparato muscolo-scheletrico con l’obiettivo di identificare molecole per la cura e la prevenzione dell’Osteoporosi e della Sarcopenia. In particolare negli ultimi anni ha identificato il ruolo di Irisina come molecola in grado di aumentare la resistenza ossea e muscolare.

Gli studi sull’Irisina ebbero inizio nel 2012, nell’Università americana di Harward, in prima battuta per combattere l’obesità, ma da un’intuizione di Maria Grano e sulla base degli stessi studi nei laboratori dell’Università barese, è stata avviata una ricerca sulle potenzialità che la molecola Irisina potrebbe sviluppare su persone con osteoporosi e/o sarcopenia. La sperimentazione sugli animali ha dato risultati promettenti sull’efficacia dell’Irisina, sia nel contrastare il decadimento della struttura delle ossa che sul mantenimento del trofismo muscolare. Questi risultati ci hanno fatto pensare ad un eventuale progetto sulle persone affette da CMT, per le quali l’indebolimento del muscolo e delle ossa è uno dei sintomi più marcati.

La Prof.ssa Grano è stata contattata dall’Associazione e si è dimostrata interessata ad eseguire degli studi preliminari su un gruppo di circa 20 persone affette da CMT, di ogni genere e forma, per avviare una ricerca sulla patologia. AICMT Onlus, sia pur con le sue modeste risorse, vorrebbe sostenere questa ricerca, a piccoli passi, anche negli anni successivi, se i risultati e gli investimenti lo permetteranno.

Abbiamo voluto anticiparvi alcune informazioni ed obiettivi dell’AICMT in modo che possiate prendere una decisione meditata sulla possibilità di essere volontari in questa fase preliminare. E’ naturale che chi è interessato a candidarsi volontario sarà per primo contattato nelle fasi successive, che ci auguriamo possano realizzarsi.

Infine, questa fase di approccio permette di far conoscere la CMT e la nostra Associazione anche ad aziende farmaceutiche e ad eventuali strutture di finanziamento alla ricerca in Italia e all’estero.

Se siete interessati ad avere ulteriori notizie su questo studio, potete chiamare il nostro numero verde 800.180.437 (da numero fisso) e lasciare un messaggio, indicando il vostro nome e cognome, recapito telefonico e indirizzo email: vi sarà inviata una comunicazione illustrativa della Commissione Medica, con la ricerca nel dettaglio e maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione.

I soci AICMT potranno fare richiesta di un rimborso spese per il solo viaggio in treno.

Grazie per l’attenzione.

Il Direttivo AICMT Onlus